Altri argomenti

Col monumento ai marinai russi giunge in città materiale di straordinario interesse storico. Ecco qualche anticipazione.

Messina. Contemporaneamente all'arrivo del monumento a loro dedicato, giungono nuovi documenti direttamente dall'Archivio governativo di Mosca tutti dedicati alle vicende dei soccorsi prestati dai marinai russi. Un patrimonio di notevole interesse non solo per lo studioso ma anche per tutti i messinesi che vogliono saperne di più su quelle vicende ormai leggendarie.

Il materiale è stato messo a disposizione dell'Associazione culturale “Messina-Russia” dal console generale della Federazione Russa a Palermo, Vladimir Korotkov. Si tratta della corrispondenza diplomatica intercorsa tra i rappresentanti del governo russo in Italia e i loro referenti in patria: rapporti, relazioni, resoconti fin nei minimi dettagli di quanto fatto dai marinai, da ogni singola squadra di soccorso.