Juvecaserta
Carattere

(Pasquale Della Volpe) - La Juve Caserta risponde al colpo in trasferta piazzato da Pistoia sabato sera, imponendosi in casa del temibile Banco Sardegna Sassari (92-95 il finale) e mantenendo l’ottava piazza ed intatto il vantaggio nei confronti della diretta inseguitrice (Pistoia per l’appunto) quando oramai mancano due sole tornate alla fine della regular season. E’ stata una vittoria molto più netta di quanto dica il risultato, dal momento che Caserta ha guidato le danze dal 1° al 38° minuto, allorquando i bianconeri conducevano addirtittura di 15 punti (75-90); da quel momento in poi, complice un time out chiamato da Molin che ha infastidito non poco i padroni di casa, la Juve ha perso brillantezza, commettendo una serie impressionante di sciocchezze che stavano quasi consentendo agli uomini di Sacchetti di rientrare. Ma al di là degli ultimi palpitanti minuti, la Juve ha giocato una gara perfetta in tutti i fondamentali, con percentuali oltre il 50% sia da due che da tre (in quest’ultimo fondamentale, normalmente pane quotidiano dei sardi, i bianconeri sono stati nettamente superiori ai padroni di casa che hanno tirato con un insolito 26%), riuscendo a riscuotere importanti dividendi, soprattutto nel primo tempo dove Brooks & co hanno realizzato ben 57 punti, grazie anche ad un Roberts in versione super (con ben 19 punti totali di cui tredici realizzati solo nei primi due parziali). Ma stasera tutti hanno fornito il loro importante contributo per compiere l’impresa visto che ben 5 giocatori hanno terminato il match in doppia cifra (con il solito Brooks a fare da mattatore con i suoi 22 punti messi a referto); d’altronde solo una grande prestazione corale poteva consentire ai ragazzi di Molin di portare a casa il match visto che a Sassari, con molti uomini, in serata no (soprattutto in cabina di regia dove sia Travis Diener che Marques Green hanno chiuso con una valutazione negativa) non sono bastati i soliti Caleb Green (30 punti a referto) e Drake Diener (con 18 ). Per dare l’idea della prestazione sfoderata stasera dai bianconeri, basti pensare In una sola occasione (ossia nel corso terzo quarto) Sassari è riuscita a mettere il naso avanti (sul 66-65), ma la Juve anzichè demoralizzarsi, piazzava subito un parziale di 10-0 che le consentiva di chiudere il quarto in vantaggio di 9 (66-75), vantaggio che, come detto si dilatava sino ad arrivare al +15 ptima di subire la reazione rabbiosa ma fortunatamente inutile, dei padroni di casa. Dopo più di un girone la Juve riesce a mettere a segno una vittoria in trasferta e lo fa proprio (meno male viene da dire) in una delle serate più difficili del campionato, con la pressione di dover fare risultato a tutti i costi, visto che gli uomini di Molin conoscevano già il risultato di Pistoia ; ma stasera i ragazzi hanno dimostrato grande maturità e grande voglia di regalare alla piazza una post season che, onestamente per le prospettive casertane di inizio stagione, equivale ad una vittoria di campionato.

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Mobile Roma - Milano 168 x 150

Generici Statici Image Banner 234 x 90

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.