Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.primapaginaitaliana.it/home/plugins/system/t3/includes/menu/megamenu.php on line 137
Avvio di campionato in salita per la Casertana: sconfitta per 2 a 1 - Prima Pagina Italiana Quotidiano On Line

Calcio casertano
Carattere

casertana

casertana

Inizia nel peggiore dei modi la stagione di serie D della Casertana. Contro un’Isola Liri messa insieme nelle ultime ore la formazione rossoblù subisce una inattesa sconfitta al termine di un incontro dove si è sprecato davvero tanto sotto la porta avversaria. A pochi minuti dal termine il contropiede vincente del giovane Andrea Jukic, protagonista dell’incontro con una doppietta, che ha chiuso anticipatamente il confronto disputato al “Pinto”-

Nella formazione di casa tre assenti per squalifica: si tratta di Breglia, Pezzullo e Vollono che pagano in termini di stop un “retaggio” disciplinare della passata stagione. Il gioco degli “under” premia Di Costanzo tra i pali, mentre in avanti conferma per Palumbo e Majella supportati da Varsi. Nell’Isola Liri di Cioffi altri due ex: sono Giglio e Tufano chiamati nel corso della settimana dalla dirigenza frusinate insieme agli ex Viribus Unitis Raffaele Esposito e Oriente.

Per la cronaca ci prova prima la Casertana con Palumbo (2′), ma il suo tiro si alza sulla traversa. Poi a sorpresa passa la compagine ospite con Jurik (3′) che di testa finalizza in rete un tiro dalla bandierina. A seguire la prima ammonizione dell’incontro rimediata da D’Alterio (10′), prima di una protesta casertana in area ospite per una trattenuta su Palumbo (11′). Per il pari della Casertana bisogna attendere più avanti con Manco (17′) che con una precisa conclusione “a giro” supera Della Pietra. Gara nuovamente in equilibrio. Isola Liri costretta, poi, al primo cambio (26′) con Gelfusa che prende il posto di Basilico. Un giro di lancette e prima Palumbo (27′) e poi a distanza di qualche secondo Majella (28′) si rendono pericolosi dalle parti di Della Pietra. Sempre Majella protagonista a distanza di qualche minuto (34′), ma la sua “girata” finisce di poco a lato. Dopo tre minuti di recupero termina la prima frazione di gioco.

Ad inizio ripresa (46′) seconda sostituzione per l’Isola Liri con Tammaro che prende il posto di Mercurio. Poi un “giallo” per Costantino reo di una azione fallosa ai danni di Varsi (49′). A seguire inizia il “monologo” rossoblù: opportunità per la Casertana con Palumbo (52′), ma Della Pietra controlla, non senza difficoltà, in due tempi. Lo stesso Palumbo ci prova di testa (56′), ma il pallone si alza sopra la traversa dopo una assistenza di Manco. Altra iniziativa di Manco a distanza di qualche minuto (59′) ed assist per Palumbo che da sotto misura coglie la traversa. Poi Della Pietra riesce a smanacciare in angolo sventando l’occasione per la Casertana. Poi tocca a Majella (61′), ma l’attaccante casertano non centra il bersaglio grosso come del resto Palumbo (65′) che poco dopo spreca davanti a Della Pietra. Poi “giallo” anche per Tammaro (67′). Sulla successiva punizione ci prova Manco dalla lunga distanza (68′), ma Della Pietra è attento. Doppio cambio (71′): nella Casertana dentro Biondi per Varsi, mentre l’Isola Liri esaurisce le sostituzioni con Pereira al posto dell’infortunato Esposito. Su azione dalla bandierina altra occasione per Palumbo (73′), ma il suo colpo di testa termina sul fondo. Di Nola prova a cambiare qualcosa in avanti con l’inserimento di Gennaro Esposito al posto di Platone (76′). Poi il contropiede vincente dell’Isola Liri con Jukic (81′) che porta nuovamente in avanti la compagine ospite. Casertana subito vicina al pareggio con Majella (83′), poi tocca ad Emmanuele Esposito prendere il posto di Palumbo (84′) per l’ultima sostituzione della formazione rossoblù. Poco prima dello scadere ammonizione anche per Tufano (89′). Nei minuti di recupero (91′) nell’elenco dei “cattivi” finisce anche Pasquale Esposito.

 

CASERTANA – ISOLA LIRI 1-2

Casertana: Di Costanzo, Bacio Terracino, Mastellone, Basile, P. Esposito, D’Alterio, Manco, Platone (G. Esposito 76′), Varsi (Biondi 71′), Palumbo (E. Esposito 84′), Majella. A disp. Longobardi, Natale, Pontillo, Izzo. All. Di Nola

Isola Liri: Della Pietra, Mercurio (Tammaro 46′), Romano, Costantino, R. Esposito (Pereira 71′), Matrisciano, Oriente, Basilico (Gelfusa 26′), Giglio, Tufano, Jukic. A disp. Ciocca, Bianchi, Graziani, Salvatori. All. Cioffi

Arbitro: Guddo di Palermo

Assistenti: Rago e Pecoraro di Moliterno

Reti: Jukic (IL) 3′, Manco (C) 17′, Jukic (IL) 81′

Ammoniti: D’Alterio, P. Esposito (C); Costantino, Tammaro, Tufano (IL)

1′ - Casertana in consueta maglia rossoblù, mentre Isola Liri (a cui è affidato il calcio d’inizio) in completo arancione. La gara prende il via alle 15,02.

2′ - la prima conclusione a rete dell’incontro è della formazione di casa con Palumbo ben servito in area di rigore seppure in posizione defilata. Tiro di potenza che si alza sulla traversa.

3′ – gol - alla prima opportunità passa l’Isola Liri: tiro dalla bandierina per la squadra ospite e colpo di testa del giovane attaccante Jukic che soprende Di Costanzo. In vantaggio la formazione di Cioffi.

10′ - cartellino giallo per D’Alterio che ferma fallosamente Tufano nei pressi dell’area di rigore. Conseguente calcio di punizione in favore dell’Isola Liri, ma il tiro mancino di Basilico viene contrato dalla barriera.

11′ - la Casertana protesta per una presunta trattenuta in area ai danni di Palumbo su lancio di Platone, ma il direttore di gara lascia proseguire.

17′ – gol - pareggio della Casertana con Manco. L’esterno parte dalla sinistra, si accentra e lascia partire un delizioso tiro “a giro” che termina la sua corsa all’incrocio alla sinistra di Della Pietra.

26′ - prima sostituzione dell’incontro e la effettua l’Isola Liri con Gelfusa che prende il posto in mediana di Basilico.

27′ - occasione per la Casertana con Palumbo: conclusione di sinistro a pelo d’erba con Della Pietra che si allunga e riesce ad evitare il tocco decisivo sottoporta di Majella.

28′ - palla vagante in area di rigore: ci prova Majella con una conclusione di esterno che termina non lontana dal palo alla sinistra di Della Porta.

34′ - ancora Majella pericoloso dalle parti di Della Porta: su cross di Bacio Terracino controllo del bomber rossoblù e girata che finisce di pochissimo fuori.

45′+3′ - termina la prima frazione di gioco: tra Casertana ed Isola Liri 1-1.

46′ - ad inizio ripresa seconda sostituzione per l’Isola Liri con Tammaro che prende il posto di Mercurio. Resta invariata la formazione rossoblù.

49′ - azione fallosa di Costantino ai danni di Varsi. Giallo anche per il centrocampista ex Sant’Antonio Abate.

52′ - Casertana vicina al vantaggio: palla filtrante di Majella in area per Palumbo e conclusione che viene fermata non senza difficoltà da Della Pietra.

56′ - la formazione rossoblù continua a spingere. Traversone dalla sinistra di Manco e colpo di testa di Palumbo che si alza sopra la traversa non di molto.

59′ - montante colpito dalla Casertana ancora sull’”asse” Manco-Palumbo, con l’attaccante che coglie la traversa da sotto misura. Poi in tuffo Della Pietra mette in angolo.

61′ - la Casertana insiste. Cross dalla sinistra di Varsi e “forbice” di Majella in piena area di rigore. Palla ancora alta sul montante della porta difesa da Della Pietra.

65′ - Palumbo ben servito in area da Manco davanti a Della Pietra, ma l’attaccante da ottima posizione manda sul fondo vanificando l’assist di Manco.

67′ - ammonizione per Tammaro per entrata volontaria su Varsi. Si accende una mischia a centrocampo con la formazione ospite che chiedeva di mettere palla in fallo laterale con Giglio a terra.

68′ - sul susseguente calcio di punizione ci prova Manco dalla lunghissima distanza. Della Pietra si allunga alla propria sinistra e fa suo il pallone.

71′ - terza ed ultima sostituzione per l’Isola Liri con Pereira che prende il posto in difesa dell’infortunato Esposito. Nella Casertana, invece, Biondi per Varsi.

73′ - su angolo di Manco colpo di testa in area di Palumbo che sfiora il palo alla sinistra di Della Pietra.

76′ - Di Nola prova a cambiare qualcosa in avanti: fuori un centrocampista (Platone) e dentro un altro attaccante (Gennaro Esposito).

81′ – gol - nel momento di maggior pressione della Casertana il contropiede vincente dell’Isola Liri sempre con Jukic anche supera Di Costanzo.

83′ - Casertana subito vicina al pareggio con Majella, ma ancora una volta decisiva la chiusura di Della Pietra che si oppone all’attaccante rossoblù.

84′ - ultima sostituzione per la Casertana: fuori Palumbo e dentro Emmanuele Esposito.

89′ - ammonizione per Tufano per azione fallosa su Basile poco oltre la linea mediana del campo.

90′ - quattro i minuti di recupero concessi dal direttore di gara.

91′ - “giallo” anche per P. Esposito sempre per azione fallosa.

94′ - termina l’incontro: l’Isola Liri passa al “Pinto” col risultato di 2-1.

(Massimo Iannitti - Ufficio Stampa CASERTANA F.C.)

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.