Mondragone-Castel Volturno
Carattere

Riceviamo e pubblichiamo

Mondragone - << In  questi giorni è riapparso, dopo molti anni, un simpatico giornale locale denominato "Cronache mondragonesi", un tempo foglio irriverente, amato dagli addetti ai lavori della politica di Mondragone di ogni schieramento in quanto brillante ed acuto, creatura dell'on.le Mario Landolfi. Come per le vecchie glorie del cinema che non si rendono conto del tempo che passa, il foglio è riapparso, ma manca di quell'acume e quella verve che lo aveva contraddistinto.

Ci permettiamo, quindi, di proporre a "Cronache mondragonesi" un argomento che lo possa ravvivare e renderlo nuovamente interessante. Perché il candidato sindaco Virgilio Pacifico non si presenta all'elettorato di Mondragone? Perché il candidato sindaco Virglio Pacifico non schiera sul palco tutti i componenti del Patto Civico che lo sostiene? Pur essendo la risposta oltremodo semplice, comunque è utile spendere qualche riga. Gli alleati di Virgilio Pacifico non si possono presentare tutti insieme, dal vivo, all'elettorato di Mondragone perché in questo modo quello che piano piano stanno comprendendo tutti i Mondragonesi, dal vivo diventerebbe immediatamente chiaro.

Storie politiche differenti, profondamente diverse per stile e personalità messe assieme darebbero vita ad un quadro di difficile lettura e di ancor più difficile comprensione, rendendo chiaro solo un fatto. Tanti personaggi eterogenei della politica locale si sono messi insieme senza un progetto definito ma con il solo intento di contrastare il Sindaco uscente Giovanni Schiappa. Nessuna idea, alcun orizzonte ma semplice contrapposizione. Un minestrone senza fine e senza gusto solo per tentare di conquistare il potere cittadino, per poi, fin dal giorno successivo litigare per ogni singola decisione da adottare o iniziativa da realizzare.

Basti pensare che se le 8 liste eleggessero ognuna un consigliere, significherebbe che per ogni singolo passaggio politico ogni compagine avrà un peso da far valere non per la Città, neanche per i mondragonesi, ma esclusivamente per le logiche che muovono il loro patto. O forse le 8 liste sono una vera e propria finzione, sapendo che alla fine solo due/tre gruppi politici avranno accesso all'ambita poltrona consiliare? Ma in tutto ciò alla forte volontà di riconquistare il potere perduto, farà da contraltare un candidato sindaco che e' stato consigliere comunale in passato esclusivamente perché, non solo non fu eletto sindaco, ma non giunse neanche al turno di ballottaggio.

Sarebbe simpatico che "Cronache mondragonesi" invece di commentare ipotesi improbabili sui simboli elettorali, faccia una bella operazione verità e trasparenza, mettendo insieme le fotografie dei maggiorenti che stanno appoggiando il candidato sindaco Virgilio Pacifico. Metta insieme le facce dei protagonisti vecchi e nuovi della politica locale impegnati in queste elezioni al fianco di Pacifico. Vogliamo vedere l'effetto che fa? Non sarà satira ma una tragica realtà!>>

Giovanni Schiappa, Sindaco della Città di Mondragone

 

Per i vostri comunicati su www.primapaginaitaliana.it

comunicati@ primapaginaitaliana.it