Alto Casertano
Carattere

Castel Morrone - Militari appartenenti alla

Stazione Carabinieri Forestale di Caserta hanno proceduto, in comune di Castel Morrone, alla Via Subia”, al sequestro preventivo d’iniziativa, a carico di S.S. di anni 55 di età, di un sistema di scarico abusivo, costituito da una pompa di sollevamento e di tubazioni, che veniva utilizzato per smaltire illecitamente direttamente sul suolo le acque di vegetazione prodotte dalla molitura delle olive del frantoio oleario dallo stesso condotto.

Le acque di vegetazione smaltite illegalmente ruscellando sul suolo avevano invaso la viabilità sottostante per poi immettersi in un sottostante canalone.

Acque di vegetazione che si presentavano di colore scuro e con intense e maleodoranti emissioni odorigene.

L’accertamento sul posto è stato coadiuvato da tecnici esperti dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambiente della Campania – Area Territoriale di Caserta.

Il Sig. S.S. è stato denunciato per illecito smaltimento di acque di vegetazione prodotte dal frantoio oleario di proprietà.

La convalida del sequestro emessa dall’Autorità Giudiziaria è stata eseguita in data odierna.