Esposito - Masiello

Capua-agro caleno
Carattere

Capua - Si  concluderà il prossimo venerdì 5 maggio

la rassegna di teatro Le Parole Cantate del Teatro Ricciardi, nata in collaborazione con Architempo e Eventi mediterranei,  in scena da marzo a maggio prossimi.

 

La rassegna fa da preludio al Capua Il Luogo della Lingua Festival che, dal 2005 a giugno per via di quel famoso Placito del 960, primo documento scritto in volgare, trasforma  la piccola ma importante città campana, culla della lingua italiana, in palcoscenico privilegiato per la letteratura, la musica, il cinema e il teatro. 

Lalla Esposito e Massimo Masiello

in

“Sfogliatelle e altre storie d’amore”.

concerto-spettacolo con

ANTONIO OTTAVIANO, pianoforte e arrangiamenti

GIANLUIGI PENNINO, sax e clarinetto

SAVERIO GIUGLIANO, contrabbasso

  

 

FOCUS SULLO SPETTACOLO

 

Venerdì 5 maggio ore 21.00

Lalla Esposito e Massimo Masiello

in

“Sfogliatelle e altre storie d’amore”.

 

Prezzo biglietto: 15 euro

 

Due attori affiatatissimi, Lalla Esposito e Massimo Masiello, delizieranno musicalmente il pubblico raccontando testimonianze scritte e cantando una Napoli di inizio secolo stranamente lontana dai sentimenti romantici dell'epoca Donne, uomini, storie strane d'amore. I due performer attori-cantanti percorrono in chiave brillante un repertorio musicale napoletano di forte impatto ironico attraverso le canzoni degli anni '30 di una Napoli stranamente non melodica e romantica ma che dà voce a figure di donne che si oppongono a figure maschili che le vogliono muse e sirene e uomini che subiscono l'inizio di una emancipazione femminile.

 

 

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.