Grandi fatti
Strumenti
Carattere

Brusco calo

termico in quasi tutta la penisola con l'arrivo della perturbazione siberiana. Sotto la neve fin dalla scorsa notte varie città, compresa la capitale ed il suo litorale. Interviene l'Esercito per la pulizia delle strade. Tre i mezzi militari in azione, sei in arrivo. Circolazione ferroviaria ancora fortemente rallentata nel nodo di Roma e sulle linee che afferiscono alla Capitale, riferisce in una nota FS. Chiusi Colosseo, Fori Imperiali, Palatino. Le scuole sono rimaste chiuse oggi e resteranno chiuse anche martedì. "Il provvedimento - spiegano dal Campidoglio - si è reso necessario dopo i bollettini diffusi oggi dalla Protezione civile regionale: previste gelate molto intense e un forte abbassamento della temperatura che proseguiranno anche nella giornata di domani". E la sindaca Virginia Raggi, vista l'ondata di maltempo che ha colpito anche la Capitale, ha deciso di anticipare il suo rientro. Dopo il suo intervento al C40 a Città del Messico, Raggi rientrerà subito a Roma in modo da essere operativa già domani mattina in città.

Nelle località alpine temperature in picchiata, mentre la neve è caduta anche a Napoli ed in Puglia. 

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Mobile Roma - Milano 168 x 150

Generici Statici Image Banner 234 x 90

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.