Grandi fatti
Strumenti
Carattere

Riceviamo e pubblichiamo.

"La posizione occupata da Caserta dimostra che le preoccupazioni più volte evidenziate dalla nostra organizzazione sono reali e tangibili". E' quanto ha dichiarato il Segretario territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo  commentando la classifica della qualità della vita redatta dal quotidiano Italia Oggi, dall'Università La Sapienza di Roma e da Cattolica Assicurazioni. "Nel valutare le vocazioni naturali di terra di lavoro sconcertano il 105° posto nella graduatoria relativa al tempo libero ed al turismo, il 102° in quella relativa al tenore di vita ed il piazzamento al 103° nella classifica affari e lavoro. Purtroppo" ha concluso il sindacalista "gli abitanti di questo territorio rientrano in quel 44% di cittadini italiani che non vivono in condizioni sufficientemente accettabili, un declino al quale la Ugl Caserta non intende rassegnarsi".