Echi regionali
Strumenti
Carattere

BENEVENTO - Il percorso di visite nelle scuole  da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza

di Benevento prosegue  ed oggi ha fatto  tappa nel Fortore e precisamente nel comune di  San Bartolomeo in Galdo.

Oggi  12 aprile 2017, il Ten. Col.  Leonardo Pappone  ed il Luogotenente Giovanni De Vita sono stati  ospiti   presso l’Istituto d’Istruzione Superiore  “ E.MEDI ”  di San Bartolomeo in Galdo,   ove si è tenuto  un incontro  previsto  dal progetto “Educazione alla Legalità Economica”  che ha visto la partecipazione degli   studenti delle   classi  IV^ e V^ del Liceo Scientifico e della V^ dell’agrario e V^ dell’ I.P.S.C.T di Baselice  .  Ieri, invece  si erano  tenuti altri due incontri  presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “ G.ALBERTI”  di  Benevento .

Complessivamente hanno preso parte ai tre incontri oltre 230 studenti.

 L’iniziativa  come già noto,  trae origine da un Protocollo d’intesa stipulato  tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ed è  finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

 L’intento è quello di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonchè dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

 Di concerto con il predetto Dicastero, è stato così sviluppato il progetto denominato “Educazione alla legalità economica” che, anche per l’anno scolastico 2016/2017, prevede l’organizzazione, a livello nazionale, di incontri presso le scuole orientati a:

-           creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”;

-           affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria;

-           stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica.

 

 

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Mobile Roma - Milano 168 x 150

Generici Statici Image Banner 234 x 90

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.