Cronache
Strumenti
Carattere

TORINO - Primo caso in Italia di  figlio di madre A e B. Il Comune di Torino trascriverà l'atto di nascita del bambino con due mamme nato in Spagna grazie alla fecondazione eterologa. Questa la conclusione a cui l'Amministrazione comunale del capoluogo piemontese è giunta sulla base degli approfondimenti normativi e giuridici effettuati negli ultimi due giorni. Lo Stato civile del capoluogo piemontese eseguirà, quindi, il decreto della "sezione famiglia" della Corte d'Appello subalpina che, ribaltando la decisione del tribunale, ha accolto il ricorso della madre italiana.