Caserta città
Carattere

CASERTA - Il 29 di ogni mese al club DayTwenty 9 di Caserta è giornata d’evento. E dopo l’appuntamento del mese scorso con Ronnie Cuber, sassofonista baritono icona del jazz internazionale,  giovedì 29 ottobre sarà la volta di SIMONA DE ROSA, in trio con Tommaso Scannapieco al contrabbasso e Luigi Del UIGI Prete alla batteria, e BENITO GONZALEZ pianista e compositore riconosciuto tra le stelle del panorama jazz internazionale.

Dopo diverse esibizioni e collaborazioni a New York,  i due artisti si incontrano nuovamente a Caserta, al club jazz dell’Associazione Feelix che in appena 4 mesi di attività conta già oltre 700 iscritti.

 “Un consenso che premia la scelta di creare a Caserta, nell’ambito delle attività di promozione sociale dell’Associazione Feelix – commenta il presidente dell’associazione Pasquale Iaselli una realtà per condividere musica, teatro, arte, letteratura, e tutte le espressioni del feeling. Al Day Twenty 9 ci si sente a casa, tra amici e passioni comuni da condividere, e siamo orgogliosi di mettere a disposizione un luogo raro in cui l’acustica è un’esperienza unica”.

Notizie sugli artisti:

Benito Gonzalez

Affermata stella sulla scena jazz mondiale, Benito Gonzalez è stato riconosciuto come pianista e compositore caleidoscopico per suoi album  “Punto di partenza” (Christian McBride, Antonio Sanchez, René McLean, Ron Blake) e “Circles” (Ron Blake, Myron Walden, Azar Lawrence, Christian McBride, Jeff "Tain" Watts).

In tour con Kenny Garrett per circa sette anni, Gonzalez ha inoltre condiviso il palco con Curtis Fuller, Faraone Sanders, Bobby Hutcherson, Christian McBride, Ignacio Berroa, Roy Hargrove, René McLean, Steve Turre, Hamiet Bluiett, Antonio Sanchez, TK Blu, Nicholas Payton, Azar Lawrence e Jackie McLean.

 


Simona De Rosa

è la nuova voce jazz mediterranea che continua ad affermarsi sulle scena musicale internazionale. 
Simona De Rosa si trasferisce a NYC nel 2013 per conseguire un Master in Jazz Performance all’ Aaron Copland School of Music. Viene immediatamente notata per le sue doti vocali ed interpretative da Randal Keith Horton, che la convoca come voce solista del “Black Brown and Beige” di Duke Ellington. Organizza e produce un concerto sold out con un’orchestra di 60 elementi al LeFrak Concert Hall e durante la stessa sera viene premiata con due “Music Achievement Award” dal Sindaco di Nassau Country Ed. Mangano e dalla “Association of Italian-American Educators”. Attenta sostenitrice della divulgazione della musica partenopea negli Stati Uniti, viene invitata dal Columbus Citizen Foundation a rappresentare la Regione Campania sul Red Carpet durante il Columbus Day Parade di NYC, e dopo pochi mesi presenta allo Stage 72 un album interamente dedicato alla tradizione napoletana.