. Comunicato stampa del MOVIMENTO NEOBORBONICO. Il Comune di Napoli ha istituito il Premio de Fonseca nel ricordo di donna Eleonora "simbolo del 1799, dei diritti umani e della liberta'". Il Movimento Neoborbonico ha inviato alla giornalista Oksana Chelyscheva, vincitrice del premio, una copia delle Memorie del generale francese Thiebault nelle quali si attesta il massacro di sessantamila persone di parte napoletana, cristiana e borbonica (ottomila solo a Napoli) da parte dei franco-giacobini, Eleonora de Fonseca inclusa (altro che diritti civili e liberta'!). La manifestazione del Comune dimostra ancora una volta la necessita' di diffondere memoria storica e orgoglio a partire da pagine di storia mistificate o ignorate per far posto, nella cultura ufficiale e a differenza di quanto accade nel resto del mondo, a storie che celebrano invasori stranieri e non rispettano tradizioni e valori del popolo napoletano e neanche gli eroici difensori dell'antica Patria Napoletana.i
Ufficio Stampa. Nel quadro di Taurel il massacro dei Napoletani ad opera di francesi&giacobini nel 1799.
3478492762
Neoborbonici.it

Altri articoli...