Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.primapaginaitaliana.it/home/plugins/system/t3/includes/menu/megamenu.php on line 137
Cucina - Prima Pagina Italiana Quotidiano On Line

 

8 ori, 14 argenti, 31 bronzi nell’individuale e 3 argenti e 6 bronzi nelle competizioni a squadre; questo il medagliere italiano conquistato all'Ika Colinary Olypics 2012 ad Erfurt in Germania. Bilancio positivo, dunque, per queste Olimpiadi, frutto di un lavoro molto impegnativo, visto che, alla manifestazione hanno partecipato chef provenienti da 55 nazioni mondiali. Per dare una idea precisa, all’Olimpiade hanno partecipato circa 1800 chef e lady chef provenienti dalle maggiori nazioni mondiali divisi in 35 squadre nazionali, 25 nazionali giovanili, 8 nazionali militari, 4 team di pasticceri, 14 squadre per la mensa collettiva, 51 squadre regionali, 536 espositori singoli e 50 artisti dell'intaglio. I protagonisti si sono dati battaglia in 22 cucine allestite appositamente. I team italiani hanno ben figurato, avendo sfiorato l’oro in più occasioni. E’ il caso della Nazionale Italiana Cuochi che con il Team Senior ha conquistato la medaglia d’Argento nel tavolo Freddo e la medaglia di bronzo nel Caldo e con il team Junior la medaglia d’argento nel Caldo e la medaglia di bronzo nel tavolo Freddo. Argento meritato anche per il team Veneto Chef. Per rimanere nella competizione a squadre, sul terzo gradino del podio sono saliti anche le squadre: Campania Team; Equipe ufficiale Cuochi Emilia Romagna; Culinary Team Palermo 1 e 2 e Team Chef Regione Lombardia. Ma veniamo agli ori nei singoli. I concorrenti italiani che hanno coronato il sogno più ambito, facendo suonare l’inno di Mameli, sono stati: Girolamo Brescia (2); Massimo Campioli; Angelo Gala; Stefano Bongiovanni; Salvatore Gambuzza; Fabio Ravizza e Marta Prebianca. “Avventura bellissima. Per noi è stata una grande soddisfazione – hanno commentato – Non è facile raggiungere l’oro in un contesto come quello delle Olimpiadi dove tutto è difficile, ad iniziare dalla logistica. Ma la preparazione continua, il sacrificio, alla fine hanno pagato i nostri sforzi”. Il Presidente della Federazione Italiana Cuochi, Paolo Caldana, è soddisfatto per i risultati complessivi raggiunti dalla nostra nazione. “Prima di tutto, mi sia consentito a nome della Presidenza FIC, della Segreteria e delle Dirigenze degli Organi Nazionali, esprimere i più affettuosi ringraziamenti a tutti i concorrenti italiani che hanno preso parte alle Olimpiadi Culinarie. La partecipazione italiana è stata numerosissima. Siamo davvero grati a tutti i nostri professionisti, senior e junior, che nello spirito di una grande tradizione hanno voluto mettersi in gioco e rappresentare i nostri colori in questa importante competizione. Un particolare ringraziamento da parte di tutti noi va, però, ai ragazzi delle nostre Nazionali, Junior e Senior, che hanno difeso i colori italiani nel concorso fra le Nazioni. Siamo grati a tutti loro per la loro professionalità, il loro impegno, la preparazione e i sacrifici affrontati per gli allenamenti, il grande spirito di squadra e all’entusiasmo che hanno animato la loro trasferta in Germania”. 

 

Il 28 settembre 2012, presso la biblioteca del CNEL, in Roma, il Presidente della Federazione Italiana Cuochi, prof. Paolo Caldana, interverrà alla presentazione del volume, predisposto in collaborazione con la Fondazione Metes e l’Osservatorio Nazionale della Pesca che ha visto il fattivo ed indispensabile, contributo dei cuochi della FIC. Il volume vede la presenza di ben 60 ricette, 3 per ogni regione, con annotazione di carattere gastronomiche legate al territorio nonché informazioni di carattere nutrizionale. Lo stesso è strutturato in una prima parte tecnica, recante le specie ittiche del Mediterraneo, note e meno note, ed una seconda parte dove sono riportate le ricette, inviate dagli chef della FIC. All'evento parteciperanno, in qualità di organizzatori, la Fondazione Metes, l’Osservatorio Nazionale della Pesca e Federpesca nonché,  tra gli altri, il Dipartimento di Ispezione degli Alimenti-Facoltà Medicina Veterinaria di Napoli, Associazione Nazionale Direttori Mercati Ittici all'ingrosso, ecc. La FIC ringrazia vivamente il dottor Giuseppe Palma che ha voluto fortemente questa collaborazione tra i due Enti. 

Il 5 agosto alle ore 10.30 presso la sala San Pancrazio del Comune di Cascia(Pg), socio di Città del Bio e di Città dei Sapori, si terrà la presentazione dell’atlante fotografico “I paesaggi umani”. E’ un vero e proprio “viaggio”, quello proposto nell’ultimo lavoro realizzato dal Servizio Turistico della Valnerina, un atlante fotografico che guida il lettore alla scoperta dei paesaggi più suggestivi e rappresentativi della Valnerina. “L’acqua, la terra, la pietra – i paesaggi umani della Valnerina”, questo il titolo dell’opera che presenta ben 300 scatti (formato 30×20) realizzati dal fotografo Massimo Chiappini in un arco temporale di sei anni. La pubblicazione è finalizzata a promuovere il comprensorio della Valnerina nella sua caratterizzazione storica più profonda: la capillare ed antica umanizzazione dello spazio naturale che, partendo dai fondovalle dei fiumi Nera e Corno, si estende e si attesta progressivamente sulla linea “ideale” degli 800 metri di altitudine e oltre.


Folta la partecipazione dei Team e degli Chef della Federazione Italiana Cuochi alla 23° edizione delle Olimpiadi di Cucina IKA 2012 che si svolgeranno in Germania dal 5 al 10 ottobre nella città di Erfurt. La punta di diamante è certamente la Nazionale Italiana Cuochi guidata dal General Manager Fabio Tacchella. Il team ha presentato, con grande successo di critica, l’ultima prova generale del menu espositivo ufficiale per le Olimpiadi in Germania, lo scorso 18 settembre 2012 presso l’Oriental Thermal Spa dell’Hotel Metropole dei GB Thermae Hotels di Abano Terme. Dal team NIC, che rappresenterà ufficialmente tutte le berrette bianche d’Italia, ci si aspettano grandi risultati, soprattutto dopo le tante vittorie raccolte, negli ultimi tempi, in giro per il Globo. Ma unitamente alla NIC, ad Erfurt vi saranno tanti altri team regionali, provinciali e concorrenti singoli. Agli stessi la Federazione Italiana Cuochi, attraverso il Presidente prof. Paolo Caldana, invia un sentito augurio di buon lavoro, certo che sapranno rappresentare al meglio l’Italia e faranno in modo di rendere il medagliere quanto più ricco possibile.  “In merito alla partecipazione delle nostre squadre Nazionali, Regionali e/o Provinciali alle Olimpiadi di Erfurt, nonché dei nostri Associati iscritti alle competizioni come singoli, la Federazione Italiana Cuochi desidera rivolgere a tutti un caloroso “in bocca al lupo” per i nostri colori e la nostra cucina. L’Italia sarà rappresentata da un nutrito numero di professionisti e sono certo che tutti daranno il meglio per centrare un traguardo di assoluto prestigio. Come Ente ci siamo schierati in prima fila per dare assistenza a tutti durante questa difficile e complessa manifestazione. La FIC- conclude il Presidente Caldana -  ha allestito per tutti i concorrenti italiani un proprio  spazio federale all’interno della “Street of Nations”. I vertici dell’Ente saranno in prima fila per tifare per tutti i nostri concorrenti”.

 

 

 

 

SQUADRA UFFICIALE NIC 2011 – 2012

Squadra NIC Junior e Senior

 

COGNOME E NOME

RUOLO

PROVENIENZA

DIRETTIVO NIC SENIOR E JUNIOR

DIRETTIVO NIC SENIOR E JUNIOR

1. SENIOR CHEF TACCHELLA FABIO

GENERAL MANAGER NIC

VERONA

2. SENIOR CHEF TOMASI GIANLUCA

 

TEAM MANAGER NIC

VICENZA

3. SENIOR CHEF MOMOLO FABIO

 

TEAM COACH NIC

PADOVA

4. SENIOR CHEF VALLETTA MARCO

 

PUBLIC RELATION NIC

TREVISO

SENIOR TEAM STAFF

SENIOR TEAM STAFF

5. SENIOR CHEF SANGIOVANNI MATTEO

 

TEAM CHEF COLD CUISINE

SALERNO

6. SENIOR CHEF MANCUSO FABIO

 

CHEF OF CUISINE

ROMA

7. SENIOR CHEF TRENTACOSTI CARMELO

 

CHEF OF CUISINE

PALERMO

8. SENIOR CHEF RAGUNI’ GAETANO

 

TEAM CHEF HOT CUISINE

FORLI’ – CESENA

9. SENIOR CHEF FRANCESCO GOTTI

 

CHEF OF CUISINE

BERGAMO

10. SENIOR CHEF GIOACCHINO ANTONIO SENSALE

 

CHEF OF CUISINE

PALERMO

11. SENIOR CHEF QUATTROCIOCCHI MARIO

 

CHEF OF CUISINE

FROSINONE

12. SENIOR CHEF SEMERARO VITO ANTONIO

CHEF OF CUISINE

BARI

13. CHEF PASTRY DOMENICO SPADAFORA

 

TEAM CHEF PASTRY

COSENZA

JUNIOR TEAM STAFF

JUNIOR TEAM STAFF

PROVENIENZA

14. SENIOR CHEF VIZZARRI NICOLA

TEAM LEADER JUNIOR CHEF

TERMOLI

15. SENIOR CHEF KOMLENIC LJUBICA

TEAM COACH JUNIOR TEAM

VENEZIA

16. JUNIOR CHEF DI PINTO FRANCESCO LEONARDO

CHEF OF CUISINE

BISCEGLIE – BARI

17. JUNIOR CHEF LORUSSO GIOVANNI

CHEF OF CUISINE

BISCEGLIE – BARI

18. JUNIOR CHEF FRANCESCA NARCISI

CHEF OF CUISINE

COSENZA

19. JUNIOR CHEF ILENIA SEMILIA

CHEF OF CUISINE

PALERMO

20. JUNIOR CHEF PAOLO LOTITO

CHEF OF CUISINE

BARI

21. JUNIOR CHEF DEBORA MIGLIORANZA

 

CHEF OF CUISINE

BOLOGNA

       

 

Altri articoli...

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.