ARTE
Carattere

( Luisa Gaudiano) - L’ acquerello è una tecnica pittorica adatta a dipingere soggetti pieni di luminosità. Si usa una carta ruvida di diversi spessori e pennelli a punta morbida di misure che vanno dal n. 6 al n. 12. Si bagna il pennello e si porta sui colori, poi si mescola bene acqua e pittura. Si aggiunge altra acqua con il pennello fino ad arrivare ad una diluizione del tono desiderato. Punti e piccole macchie si ottengono con la punta in posizione verticale e muovendo verticalmente il polso. Linee parallele si possono tracciare muovendo il polso orizzontalmente. Tratti e linee curve e semicurve si realizzano tenendo il pennello inclinato a 45°. Tratti decisi e pesanti si ottengono premendo sulla carta. Si può dipingere un paesaggio: si traccia il disegno con la matita, velature e macchie di colore azzurro per il cielo e viola per le cose. Si aggiungono poi progressivamente altri toni più scuri di giallo-ocra in primo piano, poi con toni verdi e le terre d’ ombra, applicate con pennellate sicure, si dipingono gli arbusti e i cespugli.

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Mobile Roma - Milano 168 x 150

Generici Statici Image Banner 234 x 90

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.