Strumenti
Carattere

(Enzo Toscano) Non mi fa piacere, e penso non lo faccia a nessun essere mediamente lucido di mente, provare enorme piacere e goduria agli ormai ininterrotti flussi di notizie riguardanti gli scandali e ladrocini di questa nostra delegittimata classe politica, mai giunta a livelli così bassi di gradimento, desolatamente sola ed ormai sempre più lontana dalla gente e dai suoi gravi ed impellenti bisogni quotidiani. L’ultima squallida e desolante commedia degli inganni riguarda la presunta incontaminata Lega Nord, guidata dal suo sommo pontefice nonché fondatore Senatùr Umberto Bossi. La “becera e zotica” fama di “Duri e Puri” non mi ha mai convinto, anzi sono personalmente sempre stato certo che una discreta parte dei “Vichinghi de noaltri” avesse allegramente il cuore in Padania ed il portafoglio pieno saldamente attaccato a “Roma Ladrona”. La convinzione che l’acqua dell’ampolla del Po fosse pura e limpida, ricca di “Trote Bossi”, mentre magari la foce del Volturno contenesse solo feci ed anguille, la lasciavo unicamente all’annebbiato piacere delle menti volubili e superficiali di camice verdi della ValBrembana, sicuro come sono che la mamma dei “mariuoli” è sempre incinta in tutte le latitudini, e spesso partorisce pure i gemelli. Ma se la Lega è più ladrona di Roma ladrona, se oltre al sistema è marcio anche l' anti-sistema, se l'anti-politica è peggio della politica, vuol dire che la seconda Repubblica non è più riformabile e che stiamo vicini all’implosione finale, con la struttura partito che sta crollando su se stessa. Di fronte a quello che leggiamo ci sono queste conseguenze politiche evidenti che segnalano la grave patologia raggiunta dal sistema democratico nel nostro Paese. La considerazione principale riguarda la vita interna di quelli che in Italia chiamiamo benevolmente partiti. Non è un caso se i tesorieri vengono spesso scelti non tra i più onesti, ma tra i più fedeli al capo, con tutto quello che poi comporta. Il caso di Belsito è emblematico. Non è neanche un leghista della prima ora. La sua biografia, dagli esordi come buttafuori in discoteca, al lavoro di autista dell' ex ministro berlusconiano Biondi, suggerisce il classico ruolo di uomo di mano, più che di uomo di garanzia. Ha scalato la Lega fino a diventare addirittura sottosegretario alla Semplificazione di Calderoli. Basta vedere il volto rubicondo e poco rassicurante di Belsito per fare rivalutare la “Fisiognomica” del Lombroso (disciplina che pretende di dedurre i caratteri psicologici e morali di una persona dal suo aspetto fisico, soprattutto dai lineamenti e dalle espressioni del volto), con questo personaggio che pare un predestinato alle gesta poi compiute. Il “Siamo stati Sfortunati” prodomico al più realista “Al diavolo, ci hanno beccati”, pronunciato dal Senatùr Bossi, è semplicemente emblematico nella sua sincera quanto desolante realtà, indecisi su questo se ridere o piangere. Ci fu un referendum vinto negli anni ’90 che aboliva il finanziamento pubblico ai partiti, sostituito naturalmente dal rimborso elettorale (la banda Bassotti esce dalla porta e rientra da una finestra più larga della porta). Con questi soldi i partiti hanno sempre fatto tutto quello che volevano, sotto il controllo dei rispettivi “tesorieri”, in molti famosi ed accertati casi, simili ai cassieri della mafia nel film “The Untouchables”. Adesso tutti i politicanti a fingere di correre ai ripari, riguardo l’immensa fortuna dei finanziamenti pubblici che ricevono sotto forma dei rimborsi elettorali, ovviamente più per paura dell’opinione pubblica che per reale convinzione. Ma c’è pochissimo da stare tranquilli, se è vero come è vero che nessun ovino ama anticipare la Santa Pasqua. Statene certi che ci sarà la consueta pulitina di facciata; chi arriva lassù non molla mai l’osso. In fondo non c’è peggior disonesto al mondo di colui che si dà anima e corpo all’onestà per farla franca.

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Mobile Roma - Milano 168 x 150

Generici Statici Image Banner 234 x 90

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.

Top Bloggers


  •     Antonio Gaudiano

      


             Luigi Di Lauro

  •   

    Sample avatar