Marcianise
Carattere

SAN NICOLA LA STRADA – Ha destato molto stupore in Città il comunicato stampa della lista civica “San Nicola Futura”, sin dall’inizio organicamente inserita nella maggioranza del Sindaco Pasquale Delli Paoli. “Se effettivamente il Coordinamento del movimento San Nicola Futura crede in quello che ha fatto pubblicare” – ha affermato Enrico Nuzzi, consigliere del Gruppo Misto – “tolga la fiducia al Sindaco, concordi con l’opposizione che è prontissima a firmare il documento notarile, e si vada al più presto al voto. Ne acquisterebbe il movimento e principalmente la nostra città”. “L’occasione è stata propizia” – è scritto nella nota pervenutaci dal comitato riferendosi all’incontro avuto nel corso del quale è stato nominato Coordinatore l’ex Assessore Romeo Clemente – “oltre che per rilanciare l’azione politica amministrativa del gruppo (seconda forza più rappresentativa a livello numerico dell’attuale maggioranza) per fare il punto della situazione sul governo della città a tre anni, ormai, dall’insediamento di questa amministrazione. Ebbene, non si è potuto, dopo accurata disamina, non rilevare che, dopo un primo periodo alimentato da “ grandi speranze” e “significative novità”, e dopo un pericoloso deragliamento che ha cambiato radicalmente l’assetto della primitiva maggioranza, l’azione di governo stia segnando il passo, adagiata su se stessa, priva di slanci e caratterizzata da azioni isolate, abbozzati singulti, provvedimenti non condivisi e non condivisibili. Riteniamo” – hanno aggiunto, prendendo così atto del fallimento dell’esecutivo cittadino che ha già subito una rivisitazione quando Delli Paoli ha cambiato tutti gli assessori della prima giunta, – “che questo operato vada negletto. Riteniamo che è giunta ormai l’ora di connotare di concretezza l’operato di questa amministrazione: la crisi economica, la penuria di risorse finanziarie, non siano più alibi per l’immobilismo esasperato. Ci divide un lasso di tempo ancora considerevole dalla fine della consiliatura. Sarebbe, quindi, auspicabile un novello patto tra le forze che sostengono la maggioranza intriso dalla necessaria forza propulsiva, atta a portare a soluzione alcuni punti prioritari che possano finalmente qualificare l’azione amministrativa”. Poi la nota prosegue sottolineando tutto ciò che non va: “…nuovo assetto urbanistico del nostro territorio svilito e saccheggiato; salubrità dell’ambiente martoriato da ogni tipo di inquinamento; mobilità urbana e traffico cittadino ormai opprimente; rete viaria ridotta ad un colabrodo, costellata di buche che mettono a repentaglio la incolumità fisica dei cittadini; sicurezza del territorio che latita da tempo immemore, senza che si apprestino drastiche e  puntuali misure di intervento di presidio del territorio atte a scongiurare (chi deve far rispettare le copiose ordinanze sindacali?) che lavavetri, prostitute e questuanti di ogni risma ci arrivino fino in casa”. Ecco il perché della proposta di Nuzzi che chiede al Comitato: “Ma dove era il movimento in questi ultimi tre anni ? e perché ha atteso ben tre anni per dire quello che è noto a tutti i sannicolesi sin dalla seconda metà del 2012?.  Ma davvero questo movimento crede che sia possibile ciò che negli ultimi tre anni di consiliatura non è stato fatto e farlo in soli due anni? O forse è un modo per incominciare a prendere le distanza con questa maggioranza e crearsi una NUOVA verginità politica in vista delle prossime elezioni?”.  

Nunzio De Pinto

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Mobile Roma - Milano 168 x 150

Generici Statici Image Banner 234 x 90

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.