Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.primapaginaitaliana.it/home/plugins/system/t3/includes/menu/megamenu.php on line 137
Basso Volturno - Prima Pagina Italiana Quotidiano On Line

(Antonio Gaudiano) - Impennata di contagi in paese in pochi giorni (attualmente 39 su una popolazione di 2300 abitanti) e sale la preoccupazione dei fossatari. Sempre rispettosi della regola del distanziamento sociale e normalmente  ligi ad indossare la mascherina, non si spiegano quest'aumento esponenziale dei casi di covid 19. La particolarità è che i casi riguardano in specie soggetti di età non adulta e, dunque, non si esclude la possibilità che possano trattarsi di casi di variante del covid 19.

Le analisi delle prossime ore diranno meglio. Intanto, il consiglio è quello di uscire il meno possibile e continuare a rispettare le regole più volte dettate dalle autorità sanitarie.

 

Santa Maria La Fossa (Antonio Gaudiano) -  La fase 3 del dopo pandemia passa attraverso la riapertura alla fruizione dei fossatari delle due piazze del paese, dopo accurata pulizia e sanificazione. Le due piazze (piazza dei Caduti e piazza Dante) hanno assunto un nuovo volto serale dopo che l'illuminazione è stata fatta oggetto di efficientamento energetico che comporterà non solo una migliore illuminazione (con maggiore sicurezza per chi le frequenta) ma anche un notevole risparmio energetico. "Nel progetto di efficientamento energetico che è un nostro progetto  - ha dichiarato il sindaco Federico - sono state coinvolte anche Via Roma e Piazza Europa".

Santa Maria La Fossa - (Antonio Gaudiano) Nella notte, con  un video postato sull'account della sua lista "Insieme", il sindaco Nicolino Federico ha dato notizia della positività di due tamponi, effettuati nella scorsa settimana. Eppure in paese, come sottolineato dallo stesso sindaco, è stato massimo il rispetto delle ordinanze emesse dal Governatore della Campania De Luca. Dunque, è probabile si tratti di persone che hanno avuto, magari, contatti con propri familiari abitanti in altre zone e/o Regioni diverse dalla Campania e che solo dopo aver accertato la positività di loro familiari si siano sottoposti anche loro al tampone. "Questa mattina - ci ha detto il sindaco Federico, raggiunto telefonicamente - stiamo aspettando il risultato di altri tamponi. L'ASL già si è attivata con le persone risultate positive allo scopo di ricostruire gli spostamenti e i contatti avuti con altre persone. Si relazioneranno con noi ed in particolare con l'anagrafe, allo scopo di individuare le persone che hanno avuto contatti con i positivi, così come prevede il protocollo". Per conferma i tamponi sono stati inviati a Roma all'Istituto Superiore di Sanità.

 

Altri articoli...

INVIA COMUNICATO STAMPA

Per poter pubblicare i tuoi comunicati stampa, corredati da foto,  scrivi un'email a comunicati@primapaginaitaliana.it

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle notizie più lette della settimana, che riceverai sulla tua mail. E' un servizio assolutamente gratuito.